Qualità della vita 2011 - l'Ogliastra perde 39 posti

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

grafico

 

E' giunta alla ventiduesima edizione la tradizionale ricerca del Sole 24 Ore dedicata alla qualità della vita.

La ricerca ha l'obiettivo di valutare e confrontare le performance delle 107 province italiane considerando sei ambiti: Tenore di vita, Affari e Lavoro, Servizi Ambiente, Popolazione, Ordine Pubblico, Tempo libero.

All'interno di queste 6 Macroaree vengono analizzati 36 indicatori che conducono alla "pagella" finale.

Sul gradino più alto del podio sale Bologna che grazie a un progresso spalmato su quasi tutti i settori è riuscita a passare dall'ottavo posto del 2010 al primo.

Perde lo scettro Bolzano che però fa solo un passo indietro arretrando al secondo posto. Fanalino di coda si conferma Foggia che per la sesta volta si piazza oltre la centesima posizione. Milano avanza fino al 19° posto e la Capitale al 23°.

Le sarde invece vengono penalizzate dall'introduzione dei nuovi parametri di studio, in particolare quelli provenienti dai settori Affari e Lavoro). La prima delle isolane è la provincia gallurese che si attesta alla 45esima posizione perdendo 15 posizioni rispetto al 2010, a seguire Oristano alla 54esima che nonostante riesca ad arrivare prima assoluta a livello nazionale nel sub-ambito Ordine Pubblico, fa registrare l'arrestramento più vistoso perdendo addirittura 45 caselle.

La nostra Ogliastra passa da un invidiabile 26esimo posto del 2010 ad un più triste 65esimo posto perdendo ben 39 posizioni. Come accennato precedentemente ciò che ha creato questo forte declassamento deriva principalmente dall'introduzione di criteri di studio che sono andati a censire il tessuto produttivo e la popolazione. La provincia ogliastrina ottiene addirittura l'ultimo posto assoluto per l'indice di sportività e il 97esimo posto per gli spettacoli. Questi pessimi risultati sono però compensati da un primo posto nella densità demografica che si attesta a circa 31,2 ab/Kmq.

 

Di seguito i risultati finali delle sarde:

Provincia Pos 2011 Pos 2010 Differenza
Olbia-Tempio 45 30 -15
Oristano 54 9 -45
Sassari 61 41 -20
Nuoro 63 28 -35
Ogliastra 65 26 -39
Cagliari 74 61 -13
Medio Campidano 86 78 -8
Carbonia-Iglesias 90 76 -14

 

Letto 16334 volte Ultima modifica il Mercoledì, 07 Dicembre 2011 14:38

Cerca nel Sito