fbpx

ss-125

L'Assessore regionale ai Lavori Pubblici, Angela Nonnis, ha illustrato ai rappresentanti sindacali ogliastrini lo stato di avanzamento delle principali infrastrutture stradali del territorio. Durante l'incontro concluso il 17 gennaio a Cagliari in tarda serata, alla presenza tra gli altri del capo comparto regionale dell’Anas, Oriele Fagioli, è stato indicato un cronoprogramma degli interventi a partire dai cantieri della nuova Strada Statale 125.

  • Tronco Tertenia - Tortolì, 4° lotto, 2° stralcio per il quale è stata chiusa la conferenza dei servizi su progetto definitivo e l’Anas prevede il bando di gara entro il secondo semestre 2012. Il costo del lotto è di 32,8 milioni, i fondi Cipe stanziati sono 19 milioni che si sommano ad altri finanziamenti disponibili pari a 7,3 milioni. Restano da reperire 6,5 milioni. 
  • Tronco San Priamo - Tertenia, 1° lotto, 1° stralcio è stata attivata, invece, la conferenza dei servizi il 13 settembre 2011, il progetto definitivo è in adeguamento in virtù delle prescrizioni emerse e l’Anas prevede il bando di gara entro il primo semestre 2013. Costo attuale del lotto 60 milioni di euro, fondi Cipe disponibili 40 milioni, altri finanziamenti 30 milioni. In questo caso i fondi sono superiori al fabbisogno pertanto i residui saranno destinati ad altri lotti. 
  • Tronco San Priamo - Tertenia 1° lotto, 2° stralcio, il progetto preliminare è in corso di approvazione dall’Anas a Roma. Il bando di gara è previsto entro il secondo semestre 2013. Il costo di quest’ultimo lotto è di 90 milioni, i fondi Cipe destinati sono 50 milioni, gli altri finanziamenti disponibili ammontano a 40 milioni.
Pubblicato in PRIMO PIANO
Giovedì, 15 Dicembre 2011 15:10

Riaperta al traffico la Nuova SS 554

ss-125

Riaperta al traffico la nuova SS 554 che collega la litoranea di Villasimius alla SS 125.

La conclusione dei lavori era prevista per lunedì 19 dicembre ma la riapertura alla circolazione è stata anticipata. Questa importante striscia di asfalto quattro corsie era chiusa dallo scorso settembre per grossi cedimenti che si erano registrati nella banchina di terra del viadotto di 364 metri sopra il Rio Corongiu al Km 2,900.

Per gli ogliastrini in trasferta questa notizia si traduce in un accorciamento dei tempi di percorrenza per il raggiungimento del capoluogo regionale. Infatti chi decide di evitare il tortuoso tratto di Campu Omu e seguire il percorso attualmente disponibile della nuova SS 125 fino a Cala Regina potrà bypassare il tratto a "scorrimento lento" che da Terra mala, passando per la litoranea di Margine Rosso, congiunge il Poetto o la SS 554.

Mentre ancora non è dato sapere quando verrà aperto il maxi svincolo che raccorda la nuova SS 554 con la vecchia Orientale Sarda SS 125. Il 16 gennaio 2010 l'Anas aveva annunciato l'inaugurazione del raccordo entro marzo, ma problemate legate alla scoperta di alcune emergenze archeologiche (sepolture dell'età del rame) avevano ritardato ulteriormente i lavori. Nonostante il semaforo verde dato dalla soprintendenza archeologica sono passati inutilmente altri nove mesi. L'azienda delle strade comunque assicura "A breve riprenderanno i lavori che stanno comunque per essere ultimati".

Pubblicato in PRIMO PIANO