fbpx

Is Maccarrones Imboddiaos

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Maccarrones Imboddiaos Maccarrones Imboddiaos

Che cosa sono Is Maccarrones Imboddiaos?

Is Macarrones Imboddiaos sono un primo piatto tradizionale dell’entroterra sardo, pietanza che va a toccare i paesi confinanti dell'alta Ogliastra.

Originario dei territori confinanti tra loro, quali la Barbagia nuorese, il Supramonte e l'alta Ogliastra, nel territorio del piccolo borgo montano di Urzulei, il piatto, molto sostanzioso e ricco di nutrienti, in passato veniva cucinato, per la maggior parte delle volte, dai pastori di Urzulei durante i loro periodi di transumanza.

Questo piatto ovviamente, veniva preparato e viene preparato ancora oggi come pasto quotidiano all'interno delle cucine del piccolo borgo, poichè le materie prime per la creazione di questa pietanza non mancavano quasi mai.

Il piatto è abbastanza facile da preparare, e le origini de “is maccarrones imboddiaos” risalgono ad almeno ai primi del novecento.

Le radici sono agropastorali, e vengono utilizzati pochi e semplici ingredienti di facile reperibilità, come la pasta, di tipo spaghetti, che in tempi remoti nella zona di Urzulei, veniva acquistata sfusa all’interno di un piccolo negozio di alimentari storico all’interno del borgo. L’altro ingrediente fondamentale è il formaggio di capra o di pecora fresco locale, prodotto sempre dai pastori della zona.

Come scritto prima, la pietanza è molto facile da preparare.

Si taglia a cubetti il formaggio fresco e lo si unisce all’interno della pasta appena scolata dall’acqua, facendo in modo che con l’azione del mescolamento e con il calore della pasta, i due ingredienti si possano amalgamare per bene.

In altre località dell'entroterra sardo e in altri paesi del territorio, gli spaghetti vengono sostituiti con i classici "maccarrones" sardi, senza far subire cambiamenti nella procedura di preparazione. Vengono chiamati "maccarrones furriaos".

Ricetta de Is Maccarrones Imboddiaos

Ingredienti

• Spaghetti (n. 5) 1 kg
• Formaggio fresco di pecora o di capra 1 kg
• Pepe nero o bianco q.b.

Preparazione

Preparate il formaggio fresco, tagliatelo in piccoli pezzi e metteteli da parte per poterli  successivamente unire con la pasta.

Cottura

Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata.

Cotta la pasta, eliminate l’acqua all’interno della pentola per poter riutilizzare la pentola per versarci all’interno i pezzi di formaggio fresco precedentemente tagliuzzati.

Mantenete la fiamma bassa e mescolate il tutto sino a quando i due ingredienti non si amalgamano per bene.

Versare la pasta in un piatto e servire caldo con una spolverata di pepe nero.

 

Si ringrazia l'Agenzia regionale per lo sviluppo in agricoltura "Laore" e la Pro Loco di Urzulei.

Letto 273 volte Ultima modifica il Martedì, 07 Dicembre 2021 15:21
Altro in questa categoria: « Sa Coccoi 'e Corcoriga

Cerca nel Sito