fbpx

Sardinia Reloaded cos'è?

E' la terza edizione della Summer School itinerante promossa dal Laboratorio del Cammino (LdC), network inter-universitario composto da studenti e ricercatori del Politecnico di Torino, Milano, Università di Cagliari, Palermo, Napoli, Teramo ecc... L'intento è quello di esplorare le potenzialità del camminare per innovare l'insegnamento dell’urbanistica.

Tema: Spopolamento

La Summer School è occasione per indagare il tema dello spopolamento e svuotamento delle aree interne di Ogliastra e Campidano in Sardegna.

Durante il cammino incontreranno le amministrazioni e le comunità locali. L’obiettivo principale è indagare il territorio “dal basso”, analizzare le ricadute fisiche, economiche e sociali dello spopolamento delle aree interne e gli squilibri territoriali con le zone costiere ed elaborare scenari di sviluppo alternativi.

Agugliastra.it partner della manifestazione

Su invito del Dipartimento di ingegneria civile, ambientale e architettura (DICAAR) dell'Università di Cagliari anche la nostra Associazione sostiene l'iniziativa.

Saremo presenti durante l'evento inaugurale a Bari Sardo il 24 agosto a partire dalle ore 16:00 presso il Centro Civico (Piazza Mercato) inoltre il 25 agosto a Lanusei faremo scoprire al gruppo le vie del borgo storico.

Programma

La Summer School si svolgerà dal 24 agosto al 3 settembre 2019 e verrà inaugurata a Bari Sardo con una giornata di formazione.

A partire dal 25 agosto la comitiva si metterà in viaggio a piedi verso Cagliari con le seguenti tappe:

  • 25 agosto - Lanusei
  • 26 agosto - Arzana
  • 27 agosto - Jerzu
  • 28 agosto - Perdasdefogu
  • 29 agosto - Escalaplano
  • 30 agosto - Goni
  • 31 agosto - Silius
  • 1 settembre - Sant’Andrea Frius
  • 2 settembre - Settimo San Pietro
  • 3 settembre - Cagliari

Venerdì 25 ottobre 2019 è prevista a Torino una Giornata di Studi finale durante la quale gli studenti presenteranno i risultati delle ricerche collettive portate avanti durante la Summer School.

 

La Scuola Civica di musica per l'Ogliastra e l'APS Agugliastra.it - Il sito dell'Ogliastra

In collaborazione e con il contributo del Comune di Bari Sardo

presentano

Adotta un Nuraghe Arts Festival

Martedì 13 agosto 2019 - Nuraghe Sellersu (Bari Sardo)

Programma:

A partire dalle ore 19:00

Visita guidata al monumento archeologico “Nuraghe Sellersu” con l’archeologo Michele Castoldi.

A partire dalle ore 20:30,

Concerto teatrale Conchiattu del gruppo “Ludu” 

 

Consigliamo di portare con se un telo su cui sedersi e una torcia

 

 adotta un nuraghe arts festival 2019

Presentazione del Concerto

Il concerto teatrale CONCHIATTU è un omaggio musicale e teatrale del gruppo Ludu a un importante poeta oristanese: Salvatore Baldino.

Il concerto è in lingua sarda campidanese e italiana, ed è ispirato all'opera "Sa Giorronnada 'e Conchiattu".

Il lavoro di riscoperta ha suscitato recentemente l'interesse dell'Università di Cagliari dove a partire da quest'anno accademico 2018-19 sono state avviate tesi di laurea per un approfondimento della biografia di Baldino e della sua opera.

All'interno del disco che presenteremo quest'estate, ci sono diverse collaborazioni con musicisti sardi, in particolare la partecipazione di Antonello Salis, fisarmonicista e pianista noto nel panorama jazz internazionale.

Ludu nasce nel 2017 in seno alle produzioni delle Lame a foglia d’oltremare. Diego Deidda e Lorenzo Lepori uniscono i linguaggi della musica e del teatro all’interno di uno spettacolo dal vivo orientato alla performance.

CONCHIATTU è un concerto teatrale: la messa in scena di Diego Deidda e Lorenzo Lepori prevede l'utilizzo della musica dal vivo, le ambientazioni sonore e l'azione scenica attraverso l'uso della parola cantata e recitata. Le musiche sono composte da Diego Deidda e Lorenzo Lepori. I testi sono estratti dall'opera di Baldino e talvolta tradotti in italiano da Diego Deidda.

Tra il materiale promozionale per conoscere il nostro lavoro, abbiamo un teaser, diverse immagini del concerto, un riepilogo delle date svolte in teatri, piazze e cantine a partire dal 2017 e la rassegna stampa disponibile sul nostro sito www.ludu.it.

Diego Deidda e Lorenzo Lepori suonano in diverse formazioni vicine alla world music e collaborano già dal 2004 al progetto Lame a foglia d'oltremare, che da 15 anni promuove la lingua e la letteratura sarda attraverso la musica. Per esempio, il brano "Binu" è un omaggio al poeta di Desulo, Antioco Casula:

https://www.youtube.com/watch?v=bTpIX4rB4Dw

 

Mappa

 

Con Deliberazione di Giunta Regionale n.52-18 del 23 Ottobre 2018 è stato approvato il Piano regionale straordinario di scavi archeologici e di interventi di valorizzazione dei beni culturali 2017/2018.

Risorse

Il piano prevede un totale di € 8,4 milioni di risorse per il biennio 2017/2018. Per il 2017 erano già stati stanziati 1 milione 900mila euro di risorse, mentre per il 2018 ammontano a 6 milioni 500mila euro.

Interventi

Sono previsti interventi su un totale di 76 siti archeologici nei diversi comuni dell’Isola.

L'elenco dei beni è stato formato in accordo con le Soprintendenze competenti per territorio che hanno verificato la fattibilità degli interventi proposti dagli Enti locali o da segnalazioni ministeriali nei quali si profilava il rischio di perdita del bene o si sia rilevato un pessimo stato di conservazione.

Siti archeologici finanziati in Ogliastra

In relazione al Capitolo SC03.5032 (Scavi Archeologici) e SC08.7521 (Scavi/Restauto/Valorizzazione) nel territorio ogliastrino sono stati finanziati n.3 interventi per un totale da € 300.000, più n.1 programmato in quanto di rilevanza strategica a cui saranno destinate eventuali economie o ulteriori stanziamenti di risorse:

 

Sito Localizzazione Tipologia Intervento Importo
Area archeologica di Gennacili Lanusei Scavi Archeologici € 100.000
Vari siti archeologici extraurbani Urzulei Scavi Archeologici € 100.000
Area Archeologica del Nuraghe Serbissi Gairo Scavo/Restauro/Valorizzazione € 100.000
S'arcu e is forros/Cancaredda Villagrande Strisaili Scavo/Restauro/Valorizzazione programmato ma non finanziato

 

Oltre questi interventi è stato erogato un finanziamento nell'esercizio finanziario 2017 di € 70.000 delegato al Comune di Tertenia per l’intervento di emergenza nel sito archeologico del nuraghe Nastasi.

Mappa degli interventi previsti nella Regione Sardegna 

Sabato 22 aprile 2017 il Comune di Arzana e i volontari dell’associazione di promozione sociale Agugliastra.it danno nuovo appuntamento per la sistemazione finale del Nuraghe Gilorthi.

Il monumento era stato in parte ripulito l’11 marzo ma l’ampiezza del sito ha richiesto uno sforzo supplementare per la sistemazione dell’area, compresa sentieristica e cartellonistica.

Ubicato a breve distanza dalla linea ferrata che giunge da Arbatax, il nuraghe è parte di un gruppo di torri protostoriche che formano una “cortina” ad est dell’attuale centro abitato e che il comune intende valorizzare creando un percorso di visite di varia natura: trekking, mountain bike, ferrovia turistica, via equestre.

La collaborazione con il comune montano si preannuncia interessante e proficua con l’intento di creare un attrattore turistico dal grande potenziale culturale e ambientale.

“Adotta un nuraghe” promette ancora tanta soddisfazione per i volontari impegnati nella cura dei siti archeologici del nostro territorio.

5^ edizione di Adotta un Nuraghe®

Il Comune di Arzana rispolvera uno dei nuraghi più interessanti del suo territorio, Nuraghe Gilorthi.

Attualmente avvolto dalla vegetazione che ne impedisce la visibilità e la fruibilità il monumento sarà ripulito e dotato di cartellonista multilingue il giorno sabato 11 marzo nell’ambito del progetto “Adotta un Nuraghe®.

L’iniziativa nasce dalla collaborazione del Comune con l’Associazione di Promozione Sociale Agugliastra.it che, ormai da 5 anni, porta avanti una politica di valorizzazione dei beni culturali anche oltre i tradizionali confini ogliastrini.

Ubicato a breve distanza dalla linea ferrata che giunge da Arbatax, il nuraghe è parte di un gruppo di torri protostoriche che formano una “cortina” ad est dell’attuale centro abitato e che il Comune intende valorizzare creando un percorso di visite di varia natura: trekking, mountain bike, ferrovia turistica, via equestre.

La collaborazione con il Comune montano, grazie all'impegno dell'Assessore alla Cultura Fausto Ferreli, si preannuncia interessante e proficua con l’intento di creare un attrattore turistico dal grande potenziale culturale e ambientale.

Adotta un Nuraghe® diventa un brand.

Dopo gli interventi nei comuni di Lanusei, Ilbono, Bari sardo, Lotzorai e Castiadas la fortunata ricetta di Agugliastra giunge ad Arzana con il marchio registrato a testimonianza del lavoro svolto in tutti questi anni.

Senso di appartenenza, rispetto per le antichità, promozione turistica del territorio.. l’auspicio è che siano sempre di più i centri interessati alla valorizzazione del patrimonio culturale magari anche grazie all’opera dei volontari di Agugliastra.

Partecipa anche tu

E' possibile partecipare alla giornata di pulizia del sito archeologico contattando l'associazione tramite email: info@agugliastra.it entro e non oltre la giornata di giovedì 09 marzo

Appuntamento

L’appuntamento è fissato per sabato 11 marzo 2017 alle ore 08:30 presso l’area archeologica.

 

Per ulteriori informazioni:

INIZIATIVA

SCHEDA DEL MONUMENTO

La quarta tappa della manifestazione ADOTTA UN NURAGHE approda nel Sarrabus.

Il Comune di Loceri in collaborazione con l'A.P.S. Agugliastra.it ha organizzato i corsi di formazione CREA.LO, Loceri cultura e creatività, indirizzati a vari target di partecipanti.

Le finalità principali dei corsi in oggetto sono:

  • Stimolare sensi e capacità fisiche e artistiche su vari temi;
  • Sensibilizzare i cittadini di tutte le fasce d’età alla scoperta del territorio sardo (ogliastrino in particolare) attraverso l’acquisizione di nozioni base utili a migliorare l’osservazione a l’apprendimento delle peculiarità ambientali e storico culturali nostrane.

I corsi saranno suddivisi in singole discipline organizzate secondo lo schema seguente con libero accesso ma con un target preferenziale.

  1. Fotografia - 40 ore (Giovani)
  2. Canto Polifonico - 30 ore (Adulti/Giovani)
  3. Ginnastica dolce - 58 ore (Senior)
  4. Arte e Decorazione - 40 ore (Senior)
  5. Piante officinali - 9 ore (Adulti)
  6. Archeologia - 9 ore (Adulti)
  7. Storia della Sardegna - 9 ore (Adulti)

Le iscrizioni ai corsi si effettuano presso il Comune di Loceri previo il pagamento di una quota una tantum di € 20.

Di seguito la prima parte del calendario 2015/2016

CREALO Calendario2015 16

 

Maria Lai è morta a 93 anni nella sua casa di Cardedu.

L'Ogliastra perde una delle sue figlie più creative. Maria, considerata l'artista più rappresentativa dell'arte sarda contemporanea, è riuscita a far apprezzare la Sardegna più vera in tutto il mondo.

Da circa tre mesi a Tertenia si stanno creando dei Murales che rappresentano le quattordici stazioni della via Crucis.

L'idea originale e suggestiva è nata dall'infaticabile Presidente della Pro Loco di Tertenia, la prof.ssa Agnese Deiana.

La Fiera delle Ciliegie rappresenta probabilmente uno degli appuntamenti più attesi in Ogliastra non solo per la bontà del prodotto che la cittadina Lanuseina offre ma soprattutto per la sua capacità di mostrare arti e tradizioni in un continuum temporale.
Agugliastra guardando alla tradizione trasforma il Museo Civico Ferrai in una finestra del tempo dove mondi apparentemente lontani porgono la loro vicinanza al presente.

Cerca nel Sito